Oscar2018, dal topless al look da torero: promosse e bocciate della festa glamour dopo i premi

Lunedì 5 Marzo 2018 di Costanza Ignazzi

Non tutti lo sanno, ma agli Oscar c'è un secondo red carpet quasi più importante di quello ufficiale: è quello del party di Vanity Fair, dove vincitori e vinti si scatenano insieme, chi munito della statuetta, chi semplicemente di un outfit da urlo.

Qualcuno però in quest'edizione 2018 ci è andato un po' troppo pesante: tipo la cantante Bleona Qereti che ha optato direttamente per il topless e si è presentata (s)vestita di un abito totalmente trasparente abbinato con una culotte di pelle nera. Aiutateci a dirlo: anche meno. La collega Janelle Monae, invece, ha voluto fare l'estrosa e si è pavoneggiata davanti ai flash dei fotografi con un completo rosso di Christian Siriano a metà tra smoking e strascico. L'effetto complessivo? Torero in libera uscita.
 

 

Corrida a parte, c'è qualcun altro che ha puntato sul rosso - e ha fatto bene - Rita Ora, molto rock 'n roll in un abito tutto piume di Zuhair Murad, e Allison Williams, star di Girls, che ha scelto un modello bustier Jean-Louis Sabaji dalla gonna importante. Isla Fisher invece ha puntato su un outfit Alex Perry con maxi decolleté e linee pulite: femme fatale sì, ma forse un po' troppo agé per la bella star di "I love shopping", che preferivamo nella versione frufru. Rosso scuro, quasi vinaccia, per Emily Ratajkovski: bellissima ma un po' troppo dama del Medioevo.

Bocciata, bocciatissima la figlia d'arte Paris Jackson in un abito verde a metà tra Robin Hood e una fatina dei boschi con spacchi a caso e spalline glitterate: sinceramente non ne abbiamo capito il senso. Per fortuna esistono anche look come l'abito argento di Olivia Wilde (firmato Roberto Cavalli ndr) con la parte superiore a top e un lungo - e luminosissimo - strascico. Deciso "sì" anche per Naomi Campbell e la Laura Dern di "Big Little Lies", che osano il tailleur maschile, entrambe in bianco: una scelta non scontata e sempre elegante.

Peccato invece per Miley Cyrus, che non riesce a convincerci del tutto con l'abito metà bianco e metà nero: vorrebbe essere una vestale e invece sembra uscita da un mazzo di carte. Più semplice la scelta di Kendall Jenner con micro tubino nero dalle maniche a volant e profondo decolleté, tendenza del momento: semplicemente perfetta, come sempre. 

Ultimo aggiornamento: 18:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA