Mipel, a Milano la Fiera della pelletteria Made in Italy con 350 espositori

Martedì 10 Settembre 2019
Franco Gabbrielli alla guida di Assopellettieri
Trecentocinquanta espositori con i brand più prestigiosi della pelletteria del Made in Italy e di tutto il mondo, dodicimila visitatori attesi da 96 Paesi e tante novità. Così si presenta l'edizione 116 di Mipel, la più importante manifestazione internazionale dedicata al mercato di borse e accessori organizzata da Assopellettieri di scena dal 15 al 18 settembre nei padiglioni di Fieramilano a Rho, la prima sotto la guida di Franco Gabbrielli nuovo presidente dell'associazione degli imprenditori del settore. La manifestazione, organizzata con il supporto di Ice-Agenzia e Mise, - che si svolge in contemporanea con Micam, la rassegna mondiale delle calzature - rinnova anche per questa edizione il proprio impegno in favore della sostenibilità ambientale e responsabilità sociale. Ma poi sono tante le novità e le nuove collaborazioni annunciate. Mipel, accanto a brand consolidati come Athison, Bric's, Cabin Zero, Caterina Lucchi, Cromia, Gabs, La Martina, Tosca Blu, propone per la prima volta aziende nuove come Aeronautica Militare, Gio Cellini, Lamborghini, Nannini. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma