I migliori look del 2019, ecco i dieci outfit che ci hanno fatto sognare quest'anno

Mercoledì 18 Dicembre 2019 di Costanza Ignazzi

Tra grandi ritorni (come le spalline anni Ottanta), e altrettanti, definitivi addii (come la sfilata di Victoria's Secret) , stiamo per archiviare anche la moda del 2019. Che, in fatto di look, tra una ruche e un cerchietto in stile Prada, non è stato particolarmente degno di nota ma ci ha comunque riservato qualche sorpresa nonché diversi outfit che ricorderemo nel nuovo decennio: ve ne diciamo 10 in ordine sparso.

1. Prima che l'anno finisca non possiamo non ricordare un'ultima volta Jennifer Lopez scesa in passerella per Versace con lo stesso Jungle Dress indossato 20 anni fa. In realtà si tratta di un modello "rivisitato", ma la sorpresa unita al fatto che JLo in due decenni sia addirittura migliorata ha fatto la sua parte. 

Jennifer Lopez dopo 19 anni indossa di nuovo il mitico "Jungle dress" di Versace

2. Adut Akech, la top model vincitrice dei British Fashion Awards, ha ritirato il premio fasciata in un Valentino con maxi ruche che, oltre a essere verde come il colore dell'anno, era anche l'unico look degno di nota di tutta la serata. Di lei, arrivata dal Sud Sudan e che ha vissuto i primi anni della sua vita in un campo profughi in Kenya, si dice che sia la nuova Naomi Campbell. Il gusto nel vestire c'è.  

3. Da un red carpet all'altro, un altro look da ricordare è quello di Lady Gaga non agli Oscar, bensì ai Golden Globe dove ha sfoggiato un Valentino azzurro ghiaccio in omaggio a Judy Garland che, prima di lei, fu la protagonista del fortunato "A Star is born". 

Lady Gaga star dei Golden Globes, l'abito è un omaggio a Judy Garland

4. Parlando di Oscar, invece, la statuetta del look che ha fatto più scalpore va a Billy Porter, che con l'occasione ha sdoganato la gonna da uomo. Non una gonna qualsiasi, ma ampia, a ruota, con giacca da smoking Christian Siriano. E per settimane non si è parlato d'altro. 

5. Anche lo streetstyle vuole la sua parte e quindi nella top ten c'è anche una Katie Holmes che negli ultimi mesi dell'anno si è reinventata icona di stile. E lo ha fatto con un completo di Khaite che comprendeva il cardigan con reggiseno abbinato in vista. Un modello subito andato sold out e prontamente imitato dal fast fashion.


 
 

Katie Holmes sempre più chic: lo stile dell’ex Joey Potter di Dawson’s Creek è da copiare

6. Da Katie a Kate, non possiamo esimerci dal dire la nostra sui look reali visti oltre la Manica. E diciamo che l'abito rosa di Stella McCartney indossato dalla Duchessa di Cambridge al battesimo del nipote Archie Harrison e abbinato al scarpe e cerchietto rossi non lo abbiamo più dimenticato.

Meghan Markle veste Dior al battesimo di Archie: ma Kate Middleton le ruba la scena (e vince)

7. Sempre dalle parti di Buckingham Palace, diamo a Meghan Markle ciò che è di Meghan Markle: un applauso per essere comparsa con il figlio neonato tra le braccia e un modello Givenchy che non nascondeva le curve da neomamma, anzi. Naturalmente perfetta.

Baby Sussex, per Meghan Markle un look da migliaia di euro

8. Una menzione particolare per l'icona di stile che non ti saresti aspettata quest'anno: Céline Dion, che ha inanellato una serie di look diventati subito virali. Sono lontani i tempi di My Heart Will Go On, nel 2019 la cantante canadese si è fatta ricordare per l'abito scintillante indossato al Met Gala in tema Camp e firmato Oscar de la Renta. Pare che anche questo look fosse ispirato a Judy Garland, che a questo punto meriterebbe anche lei un posto - retroattivo - in classifica.
 

9. C'è invece Jane Fonda con il suo cappotto rosso diventato simbolo della protesta per il clima con il quale, dall'11 ottobre, viene arrestata più o meno ogni settimana mentre partecipa ai Fare Drill Dridays promossi dagli ambientalisti. Perché per una forte presa di posizione serve un look altrettanto forte. 

Jane Fonda, il cappotto rosso simbolo della protesta diventa must have: «È l'ultimo capo che acquisterò»

10. Concludiamo in bellezza con frizzi, lazzi e nuvole di chiffon: l'altro abito virale dell'anno è stato quello di Giambattista Valli per H&M, indossato da Kendall Jenner e diventato simbolo della collezione. Total pink, bustino e balze asimmetriche, è ciò che ricorderemo della collaborazione dell'anno. 

Giambattista Valli annuncia la collaborazione con H&M: a Cannes le testimonial Kendall Jenner e Chiara Ferragni

Ultimo aggiornamento: 31 Dicembre, 15:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Divisioni a due cifre: ricordate? Incubo per studenti (e genitori)

di Veronica Cursi

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma