Harry e Meghan, da Amal Clooney a Victoria Beckham tutti i look degli invitati

Sono soprattutto inglesi le griffe che gli ospiti del matrimonio dell'anno, tra il principe Harry e Meghan Markle hanno scelto di indossare per la cerimonia. La stessa Meghan, da oggi duchessa di Sussex, ha optato per un marchio francese, Givenchy, alla cui direzione creativa c'è comunque la stilista britannica: Clare Waight Keller. Anche Amal Clooney omaggia il suolo inglese con un elegantissimo abito giallo mostarda di Stella McCartney con un cappello con veletta coordinato firmato Stephen Jones.

Non esattamente all'altezza della moglie George Clooney che opta per un completo grigio, troppo chiaro per la circostanza e comunque mai ammesso in un matrimonio, per altro mal coordinato con camicia e cravatta. La Regina Elisabetta II riesce a trovare una nuova tonalità, tra le decine già utilizzate nelle cerimonie ufficiali, per il suo abito firmato da Stuart Parvin: tra il lime e il canarino. Due colori in tutti i casi, il verde e il giallo, che ricorrono spesso nel guardaroba reale. Il cappello è di Angela Kelly.

Kate Mifddleton, Duchessa di Cambridge, in color crema si affida ancora una volta ad Alexander McQueen e a un cappellino floreale firmato Phipil Treacy. Rosa cipria per la duchessa di Cornovaglia, Camilla che pure indossa con un cappello di Philip Treacy dalla tesa larga ricoperta di piume. In menta Oscar de la Renta per Doria Ragland che ha scelto scarpe Aquazzurra. Due giovani marchi inglesi per le principesse Eugenia e Beatrice che hanno indossato cappelli molto poco appariscenti rispetto al passato: Eugenia firmato Fiona Graham e Beatrice Stephen Jones.
Sabato 19 Maggio 2018 - Ultimo aggiornamento: 21:33

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-05-19 22:09:49
Fortuna che non mi hanno invitato. Non avevo proprio niente da mettermi. Solo qualche idea sull'attualitĂ  e l'utilitĂ  della monarchia inglese...
1
  • 7
QUICKMAP