Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Giornata mondiale del bikini: perché si celebra oggi il costume da bagno più amato al mondo

Video
1 Minuto di Lettura
Martedì 5 Luglio 2022, 12:00

Il 5 luglio è la giornata mondiale dedicata al costume da bagno più amato della storia: il bikini. L'invenzione di questo capo di abbigliamento rivoluzionario si deve allo stilista francese Louis Réard. Proprio il 5 luglio del 1946 ci fu una sua sfilata presso le piscine Molitor in Francia.

La ballerina del Casino de Paris Micheline Bernardini si offrì volontaria per sfilare con la sua creazione. Micheline fu l'unica a indossare il bikini, si trattava infatti di un capo troppo provocatorio e scandaloso per quegli anni. Grazie a quel gesto "coraggioso" il costume a due pezzi compie oggi ben 76 anni. Da allora il bikini si è arricchito di forme, colori e fantasie sempre nuove e alla moda.

Dieta, la colazione perfetta per tornare in forma: i menù, gli orari e i "dolci" 5 esercizi del mattino per il benessere fisico e mentale

© RIPRODUZIONE RISERVATA