Metaverso, al via la prima fashion week "virtuale": da Dolce&Gabbana a Etro chi ci sarà (e come partecipare)

Metaverso, al via la prima fashion week "virtuale": come assistere alle sfilate su Decentraland
3 Minuti di Lettura
Giovedì 24 Marzo 2022, 15:57 - Ultimo aggiornamento: 20:59

La moda sbarca nel Metaverso. Dopo Milano e Parigi, anche la realtà parallela avrà la sua prima fashion week che inizia proprio oggi sulla piattaforma Decentraland. Per assistere a sfilate ed eventi virtuali che si svolgeranno dal 24 al 27 marzo basta iscriversi e creare il proprio avatar: un front row assai democratico, almeno rispetto a quelli dal vivo. Si preannuncia una fashion week con tutti i crismi: grandi maison, defilé, apertura di negozi pop up. E per chi fosse ancora un po' scettico su questa realtà parallela, Morgan Stanley fa sapere che si parla di un giro d'affari che toccherà i 55 miliardi di dollari in meno di dieci anni.

"Criptovalute, Nft e Metaverso", Angelo Mazzetti, Lorenzo Cappannari, Barbara Carfagna e Matteo Flora intervengono nel webinar di MoltoFuturo

Metaverse fashion week, chi ci sarà

Nel calendario virtuale nomi della moda reale come Dolce&Gabbana, Etro e Tommy Hilfiger. Il 23 marzo alle 18 il negozio londinese Selfridges ha inaugurato il suo store su Decentraland, mentre venerdì 25 Etro presenterà la nuova capsule Liquid Paisley con tanto di pop-up store virtuale per customizzare i propri avatar. Stessa cosa per Tommy Hilfiger, che manderà in scena la collezione Primavera-estate 2022, dando la possibilità di acquistare NFT per i loro avatar o articoli fisici all’interno del Metaverso. Tra gli eventi anche Elie Saab, Franck Muller e Monnier Frères. E a proposito di outfit digitali, nel Metaverso sbarca anche l'avatar di Alessandro Michele, direttore creativo di Gucci, che offre una sfera di cristallo all'"artigiano del metaverso" Wagmi-san: la collaborazione di "10KTF Gucci Grail" dà vita a due outfit disponibili in diverse colorazioni, ispirati rispettivamente alla collezione Aria e a quella Love Parade, riservati a chi volesse indossare un abito Gucci personalizzato nei mondi paralleli digitali.

Come entrare a Decentraland

Collegandosi alla piatttaforma Decentraland le opzioni sono due: ci si può loggare come ospiti oppure accedere con il proprio crypto wallet, per poter acquistare capi e accessori. Una volta superato questo step, si potrà creare il proprio avatar e mandarlo in giro a piacimento sulla piattaforma. La cosa bella? Come dice il direttore creativo Sam Hamilton, chiunque può essere chi vuole nel Metaverso, scegliendo dal colore della pelle all'outfit. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA