Aristocratica e indie, a Milano Moda Donna sfila la collezione Etro

Sabato 23 Febbraio 2019 di Gustavo Marco Cipolla
Etro,Courtesy of Press Office

Contaminazioni stilistiche ed estetiche. Per il fashion show della collezione ready to wear fall-winter 2019/20 Etro sceglie i chiostri del Conservatorio Giuseppe Verdi durante la settimana della moda milanese cambiando casa dopo aver festeggiato nel 2018 i cinquant'anni del brand. In un luogo insolito e suggestivo, sfilano in passerella modelle di età differenti, interpreti della visione di Veronica Etro che gioca sugli accenti indie, rivoluzionando con un tocco anarchico l'heritage della casa di moda che resta però fedele al British style attraverso quell'essenza nobile e aristocratica che rimanda all'eleganza vittoriana. Sulla catwalk, Edie Campbell, Alek Wek, Farida Khelfa, Jacquetta Wheeler, Liisa Winkler, Violetta Sanchez, Rebecca Laird e Gemma Ward, solo per citarne alcune, vestono la tradizione firmata Etro rivisitata grazie ad una vivace istintività.
 

 

E aprono la sfilata tra le note di “London Calling” e “Train in vain” della band punk-rock The Clash che si alternano alle arie del “Trovatore” e “Nabucco” di Giuseppe Verdi, quasi un omaggio in musica alla location che ospita l'evento. Corsetti e bustier sono abbinati agli stivaletti inglesi jodhpur, lo stile preppy assume connotazioni grunge-underground e la collezione "Aristo-Indie" per il prossimo inverno, tra sfumature vintage e camicie accostate ad abiti dal taglio sartoriale maschile, è volutamente imperfetta. Sperimentazioni materiche ispirate alla tappezzeria ed effetti 3d nelle stampe, preziosismi jacquard sulla maglieria, skirt in duchesse total black dal fascino regale. Cinturoni in vita definiscono la silhouette, tripudio di ricami brillanti e paillettes per gli evening dress dall'allure dark. L'iconico Paisley è poi declinato su texture d'arredamento e cravatteria con i blazer che si trasformano in minidress, mentre i boxer da uomo, in un mix di sovrapposizioni, si traducono con un nuovo e divertente linguaggio in minishorts da indossare con gli shirtdress coordinati. A Milano Moda Donna Etro presenta la ri-edizione della “Pegaso Bag”, storico modello di borsa degli anni '80 con il cavallo alato della mitologia greca e simbolo del marchio dal 1968, che combina la tela Paisley alla fibbia metallica e riproduce Pegaso in un crossover dalla forma stondata.

Ultimo aggiornamento: 18 Giugno, 18:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA