ROMA

L'Estetista cinica torna a Roma tra consigli beauty e tour guidato tra Garbatella e Ostiense: ecco gli appuntamenti

Giovedì 15 Ottobre 2020 di Costanza Ignazzi
L'Estetista cinica torna a Roma tra consigli beauty e tour guidato tra Garbatella e Ostiense: ecco gli appuntamenti

L'Estetista Cinica sbarca a Roma Sud. E lo fa con il suo Beauty Truck colmo di creme, olii e trattamenti Veralab per la gioia delle “fagiane”, che tra un consiglio per la routine viso e una consulenza anti-ritenzione idrica potranno anche partecipare, il 17 e 18 ottobre dalle 13 alle 19, a un minitour in due quartieri della Capitale non proprio al centro delle rotte turistiche. Perché Roma, ci ha spiegato Cristina Fogazzi, non è solo Colosseo, Piazza di Spagna e Fori Imperiali. «Roma è anche molto altro – dice la guru delle estetiste - E' una città dall'immensa bellezza, non è retorica, ma la pura realtà. Questi quartieri hanno un colore e un sapore che non possiamo tralasciare, la loro storia, le strutture architettoniche. Perché non dare risalto anche a luoghi che non rientrano nei simboli artistici e culturali che già ben conosciamo?».

L'Estetista cinica apre a Roma, ecco i suoi consigli per la prova costume

Per il minitour, organizzato da guide turistiche, sono stati previsti 300 posti, andati sold out in meno di un'ora: dopo la consulenza beauty il 17 chi è riuscito a prenotare partirà alla scoperta dei giardini della Garbatella (appuntamento in piazza Sauli), mentre il 18 sarà la volta di Parco Schuster, Ostiense, con visita alla basilica di San Paolo fuori le mura e alla Centrale Montemartini con un occhio a locali e street art di uno dei quartieri più sperimentali d'Europa.

Dopo l'apertura alla Rinascente di via del Tritone lo scorso anno, il nuovo appuntamento con la Cinica (così la chiamano i follower, oltre 700k su Instagram) era attesissimo dalle fan romane, che non hanno risparmiato le proprie espressioni di entusiasmo social. L'annuncio era arrivato una settimana fa, con tanto di maglietta “Daje” (firmata dal negozio trasteverino Elvis Lives Roma) e relativa stoccata alla burocrazia che non sempre facilita le cose. «La burocrazia italiana in certi momenti ci impedito di realizzare alcuni progetti di valorizzazione del territorio – ha sottolineato Cristina Fogazzi - A Roma, nonostante gli ostacoli iniziali, abbiamo trovato persone che si sono appassionate al progetto del Beauty truck e che ci hanno aiutato a metterlo in atto». E le romane che non riusciranno ad esserci il prossimo week end possono ben sperare: «Ci stiamo muovendo per il week end successivo – aggiunge - ma vista la mia grande attenzione per le norme di sicurezza e per la situazione che il COVID ci ha portato a vivere, mi riservo di svelare la nuova location finché tutto non sarà organizzato con massima attenzione».

 

Ultimo aggiornamento: 15:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA