Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Emma Watson entra a far parte del consiglio d'amministrazione di Kering

Emma Watson entra a far parte del consiglio d'amministrazione di Kering
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 17 Giugno 2020, 23:31

Emma Watson entra a far parte del consiglio d'amministrazione di Kering, gigante del lusso francese che controlla marchi come Gucci e Yves Saint Laurent. Gli azionisti hanno approvato la nomina dell'attrice di Harry Potter durante l'assemblea generale odierna.

Dal "green" al blu oceano, un mare di moda sostenibile per l'estate che verrà

L'attrice trentenne è nota per il suo attivismo a favore della causa ambientale nonché della difesa dei diritti delle donne (è anche ambasciatrice per le Nazioni Unite per la parità di genere). La protagonista, tra l'altro, della Bella e la Bestia, pur se di passaporto britannico, è nata proprio a Parigi e ha vissuto in Francia, dove lavoravano i genitori, fino all'età di cinque anni. Più volte ha dimostrato il suo impegno per la sostenibilità: sfoggiando outfit sostenibili durante i press tour ma anche creando con Alberta Ferretti una collezione sostenibile. 

Le altre nomine sono state l'ex CEO di Credit Suisse Tidjane Thiam e la donna d'affari cinese Jean Liu, numero uno di Didi Chuxing, piattaforma che fornisce trasporti da chiamare tramite applicazioni. Kering dà lavoro a oltre 38.000 persone nel mondo e l'anno scorso il suo fatturato ha sfiorato i 16 miliardi di euro.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA