Emily Ratajkowski dice addio al rasoio per il servizio fotografico: «Le donne devono poter scegliere»

Emily Ratajkowski mostra orgogliosa l'ascella non depilata: «Sono le donne che devono poter scegliere»
2 Minuti di Lettura
Venerdì 9 Agosto 2019, 16:54 - Ultimo aggiornamento: 10 Agosto, 00:53

Emily Ratajkowski sa sempre come dare scandalo e anche questa volta non si smentisce. La top model statunitense, ma di origini polacche, questa volta ha sorpreso tutti posando con le braccia alzate, per mettere in bella mostra l'ascella non depilata. C'è un motivo preciso dietro questo scatto pubblicato su Instagram, ed è presto detto.

Laura Chiatti e la foto con i peli sotto le ascelle: l'ultima tendenza delle star divide il web
Modelle con i peli per la prima volta nella pubblicità di un rasoio: e anche le star smettono di depilarsi
 

 




Emily Ratajkowski ha seguito l'esempio di tante altre donne dello spettacolo, che hanno sfruttato la loro fama mondiale per una vera e propria causa femminista. La top model non ha mai nascosto di essere un'attivista e, in un articolo scritto per Harper's Bazaar, ha spiegato: «I peli sul corpo, per me, sono una grande opportunità affinché le donne possano esercitare la loro capacità di scelta. Perché è su questo che si basa il femminismo: la scelta».
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I picked these colors for you from @pantone, picked the lab dips and found the dream stretch rib. All of these pieces are made in the US. They are the staples you desperately need but somehow can’t find anywhere. I’m so excited to introduce our new BODY collection for @inamoratawoman shot by @leeorwild ❤️ online now!

Un post condiviso da Emily Ratajkowski (@emrata) in data:


Contro stereotipi imposti dall'alto di una società maschilista, l'ascella non depilata sembra essere diventata molto di moda tra le vip in tutto il mondo. Emily Ratajkowski spiega di aver aderito a questa sorta di ribellione, per motivi facilmente intuibili: «Ovviamente ci sono dei momenti in cui mi depilo, ma per me e per tutte le donne deve essere una scelta, non un obbligo. A volte mi piace depilarmi, altre volte invece preferisco lasciar crescere i peli. E sapete una cosa? Con un po' di pelo, mi sento anche più sexy».

© RIPRODUZIONE RISERVATA