Tempo da calze, quest’inverno sarà logomania anche sui collant

Lunedì 11 Novembre 2019 di Laura Bolasco
1

Novembre 2019: si fa incetta di maglioni di lana, inizia la corsa all’acquisto del cappotto di tendenza e si dà il bentornato alle calze di nylon, o collant, protagoniste indiscusse di ogni inverno. Negli anni abbiamo vestito le nostre gambe di ogni colore tessuto e fantasia, e anche quest’anno la tendenza non manca di stupirci con effetti speciali. Per l’inverno 2019 saranno infatti loghi, marchi e simboli delle più famose maison di moda a spiccare su calze e collant da indossare con mini abiti e gonne più o meno corte.

Stivali, i tronchetti con lacci tendenza dell'autunno: ecco come indossarli (proprio come Kate Middleton)

La logomania, già tornata sulle passerelle diverse stagioni fa foderando letteralmente collezioni intere di brand di lusso ispirate alla propria storia (vedi Fendi e Gucci), si è diffusa nel nostro armadio sotto forma di accessori e capispalla ed è pronta ad essere sfoggiata anche sulle gambe delle fashion addicted più devote. Centinaia le ripetizioni del monogram sul collant Gucci scuro velato così come le F color tabacco (le stesse della Baguette) tipiche della casa romana; Burberry si annovera tra i promotori del trend con un unico ma pur sempre iconico marchio di fabbrica cucito sul retro del collant (e disponibili anche in tonalità pop) mentre Versace si “limita” ai gambaletti dalla stampa barocca e intramontabile.
 

 

Nonostante il prezzo (190 euro per il paio firmato Gucci, 250 per quello Fendi) potrebbe non lasciare indifferenti, il trend ha già preso il via con tanto di hashtag sui social più cliccati del web: il monogram instagrammabile è infatti già tra i più condivisi del momento e lancia sfide a colpi di outfit. C’è chi osa una mise in pendant con borse e accessori della stessa griffe e chi abbina la tendenza con un classico ma sempreverde look total black. Tra minigonne, abiti longuette di lana o jeans strappati da cui fanno capolino i loghi più famosi del mondo, esiste un’unica certezza: tacchi altissimi, per gambe chilometriche e perché no, super brandizzate.

Ultimo aggiornamento: 19:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma