Chanel e i leggings alla sfilata Métiers d'Arts, è subito anni Duemila: ma ne sentivamo davvero il bisogno?

Lunedì 7 Dicembre 2020 di Costanza Ignazzi
Chanel riesuma i leggings alla sfilata Métiers d'Art: ed è subito anni Duemila

Non avremmo mai pensato di scriverlo, prevalentemente perché di solito li indossiamo in casa o tutt'al più per la lezione di yoga su Zoom. D'ora in poi invece, parlando di leggings penseremo solo a... Chanel. Sono stati loro infatti l'elemento veramente degno di nota - nonché il più chiacchierato - della sfilata Métiers d'art 2020/2021, andata in scena al castello di Chenonceau con una sola invitata: il volto della maison Kristen Stewart. Virginie Viard, che qualcuno ancora non considera degna erede di Lagerfeld, ha stupito abbinando i pantaloni stretch a quasi tutti i look: i leggings o fuseaux che dir si voglia sono spuntati sotto le delicate minigonne, sotto i modelli maxi di tricot e perfino sotto i tubini da sera.

Pantaloni glitter, tutte pazze per il modello a palazzo con paillettes (anche se non è Capodanno)

Emily in Paris, nella nuova serie Netflix tanti cliché (ma i look di Lily Collins sono da urlo)

Il mood che non ti aspetti

Una scelta che ha suscitato ampio dibattito tra le appassionate: ma i leggings sotto l'outfit non fanno un po' troppo anni Duemila? A noi personalmente ricordano da vicino Jenny Humphrey di Gossip Girl, o perlomeno un look che avrebbe potuto disegnare all'epoca delle sue velleità da stilista (se non sapete di cosa parliamo, recuperate su Netflix). C'è da dire che gli anni Duemila stanno decisamente tornando con il loro corollario di vita bassa e mood Britney Spears: dopo le borse della scorsa primavera estate un po' il dubbio ci era venuto, e Virginie ce lo conferma con un outfit nostalgico dei tempi degli orecchini con la doppia C e i brillantini. 

 

Così i leggings diventano blu elettrico, lucidi come una tuta da palestra anni Ottanta sotto le gonne a scacchi, abbinati a Mary Jane dorate. Un po' difficili da sfoggiare per i fisici normali (effetto gamba corta assicurato), anche se qualcuna sostiene che Chanel possa permettersi tutto. Staremo a vedere. 

 

Ultimo aggiornamento: 15:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA