Britney Spears per Kenzo, sexy come 20 anni fa. Ma il web insorge: «Troppo Photoshop»

Britney Spears è tornata. La cantante idolo degli anni '90-2000, in forma smagliante, è la nuova testimonial di Kenzo per Memento N °2. Vita bassa, felpa, zainetto e, come vuola la tendenza del momento, cappellino da baseball in denim, Britney negli scatto di Peter Lindbergh sembra essere tornata un po' a quanto cantava e ballava sulle note di "Oops I did it again". Bella come 20 anni fa e con uno stile che ricorda il picco della sua carriera con total jeans (perfino gli slip, in vista, e le cuissardes).  E, giurano, il tutto senza fotoritocco. Il popolo del web però non è d'accordo: Twitter grida all'abuso di Photoshop cinguettando che la popstar sembra avere un viso totalmente diverso. #KenzolovesBritney: magari un po' troppo?