WISHLIST

Borsa vintage per Natale, ecco i modelli di tendenza per il 2019 da regalarsi (e farsi regalare)

Giovedì 12 Dicembre 2019 di Costanza Ignazzi

Una borsa vintage per Natale. Perché il vintage, oltre ad essere sostenibile, è la vera tendenza del 2019 tra borse degli ultimi decenni che tornano prepotentemente di moda (ammesso che siano mai passate) e couturier vari che rivisitano iconici modelli d'antan come se non ci fosse un domani. Ma soprattutto, visto che quest'anno un po' tutte abbiamo fatto le brave (vero?), nella nostra Wishlist natalizia entra una borsa in stile vintage che, firmata o meno, sarà il nostro must have senza tempo.

Maglioni, i modelli dell'inverno sono multicolor al massimo: ecco come indossarli
Stivali del 2019, alti e a punta: ed è subito must have

Non è un caso se la borsa più ricercata del 2019, secondo il report di Lyst The Year in Fashion, è la sempreverde Baguette di Fendi, che ha ventidue anni (ma non li dimostra affatto). Tracolla corta in stile Nineties e chiusura a logo per la serie "rivincita degli anni '90" alla quale nessuno è immune. Indossatela con un blazer o con una giacca colorata: roba da far concorrenza a Cher Horowitz.

Vintage e dintorni, dalle app agli store il riciclo fa fashion

Tutto ciò mentre le influencer sembrano puntare su una borsa che sembra-vintage-ma-non-è: la Gucci 1955 Horsebit, modello che reinterpreta un design d'archivio e porta il classico morsetto di ispirazione equestre. Alessandra Mastronardi, Alexa Chung, Elle Fanning e Sienna Miller sono solo alcune delle amiche della Maison intercettate con l'ultima borsa dei desideri. 
 

 

Di ispirazione vintage anche il nuovo modello di The Bridge, che festeggia i 50 anni con un'edizione limitata ispirata alle borse del 1969. Peraltro la postina con ricami western che sta già facendo impazzire le fan del bohémien è quel che ci vuole in abbinamento al prairie dress che tanto spopola quest'anno.

Stivali, i tronchetti con lacci tendenza dell'autunno: ecco come indossarli (proprio come Kate Middleton)
 


Ma, tranne se vi capitasse tra capo e collo una Chanel a prezzo stracciato, non è per forza necessario puntare sulle grandi firme: una borsa vintage in pitone o cocco è un must have da avere nel guardaroba e conservare preziosamente. Che sia un secchiello o uno zaino in pelle, i benefici sono molteplici: primo, non la vedrete uguale indosso alla tizia vicina a voi sull'autobus, secondo renderà particolare qualsiasi look, terzo non rovinerà le finanze di nessuno all'alba dell'anno nuovo.

Quella borsa sarà davvero firmata? Nasce la piattaforma per certificare l'autenticità del lusso

Se siete di quelle che ancora si chiedono dove comprare vintage, aggiornatevi: per l'usato di lusso siti come The Real Real, Rebelle, Vestiaire Collective e l'italiano Vintag sono diventati istituzioni nella compravendita di second hand, senza dimenticare Depop dove, con qualche accortezza, si può trovare qualunque cosa: dalla borsa anni 80 in edizione limitata da regalare a Natale (fidanzati avvertiti) ai classici senza tempo sui quali investire. Su Roma invece fate un giro da Pifebo, Humana Vintage o Mademoiselle Vintage e spulciate: la sorpresa è dietro l'angolo (e di colpo sotto l'albero). 

Ultimo aggiornamento: 19 Dicembre, 11:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Divisioni a due cifre: ricordate? Incubo per studenti (e genitori)

di Veronica Cursi

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma