Milano, dal 21 al 23 giugno torna White

Giovedì 19 Giugno 2014
MILANO - Una forte vocazione alla ricerca delle nuove tendenze, una selezione serrata, largo spazio agli emergenti che hanno spiccato talento, brand di fama internazionale, progetti collaterali e oltre 70mila visitatori l’anno. Tutto questo è White Milano, il salone dedicato alle proposte uomo con aperture sulle capsule femminili, che riapre dal 21 al 23 giugno in Via Tortona 27.



Sono poco più di 150 i brand selezionati che presentano collezioni di abbigliamento, calzature e accessori; fra questi, debutta una sezione dedicata al premium denim con quattro nomi conosciuti in tutto il mondo – Prps, Koral Los Angeles Kuro e Hudson.



Sempre fra le aree speciali, Ann Demeulemeester Shoes presenta in anteprima la collezione per la Primavera/Estate 2015, mentre il designer Nasir Mazhar porta, dopo le sfilate di Londra, la sua linea di menswear al limite fra lo urban e il visionario.



«Siamo veramente soddisfatti di raccogliere i frutti di un grande lavoro - dichiara Massimiliano Bizzi, fondatore di White Milano - , partito un anno e mezzo fa per dare nuova identità al salone, che oggi esprime vera ricerca sull’Uomo e intensifica la presenza Donna. Vedere che brand importanti di ricerca ci stanno seguendo ci rende orgogliosi. Una data, quella di giugno, che ritengo strategica ed importante per tutto il sistema moda».



Lorenzo Ronzoni, Giorgio Checco e Daniele Fumagalli , tre creativi della NABA (Nuova Accademia di Belle Arti) hanno arricchito lo spazio con un’installazione artistica. Ultimo aggiornamento: 15:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA