Tornano le Journées Particulières: alla scoperta dei segreti di Louis Vuitton

Mercoledì 8 Maggio 2013 di Giorgia Cardinaletti

Scoprire i segreti della tradizione artigianale. Oltre quaranta luoghi esclusivi aperti gratuitamente al pubblico per la seconda edizione delle Journes Particulires, che si svolger il 15 e il 16 giugno 2013. Dopo il successo riscontrato con il primo evento che aveva consentito ad oltre 100mila visitatori di scoprire il “dietro le quinte” e i tesori di venticinque luoghi esclusivi in Francia e in Europa, le Maison del Gruppo Lvmh (Louis Vuitton Moët Hennessy) ripropongono l'iniziativa in Italia, Francia, Spagna, Svizzera, Regno Unito e Polonia. L'obiettivo delle Journées Particulières è quello di mostrare la tradizione artigianale delle Maison del Gruppo. Un patrimonio, tra atelier, cantine, hôtels particuliers, dimore familiari e boutique storiche, che rappresenta una marcia in più per la Francia e per tutti i paesi europei di storica tradizione artigianale, sia per le ricadute economiche, sia per i posti di lavoro creati.

I luoghi dello stile. Si potranno visitare i salotti di Christian Dior avenue Montaigne, la dimora di famiglia di Louis Vuitton e il laboratorio d’Asnières e l’atelier delle scarpe su misura di Berluti. Ma non solo: per la prima volta saranno aperti nuovi siti. Tra questi, la sede produttiva di Guerlain a Orphin (Rambouillet), il laboratorio di Vuitton a Marsaz nella provincia della Drôme, la tenuta viticola Numanthia in Spagna, Acqua di Parma, Bulgari, Fendi e Pucci in Italia, e anche le Maison di Orologeria Zenith, Tag Heuer e Hublot in Svizzera. A Roma, in particolare, apriranno al pubblico la storica boutique Bulgari in via Condotti e Palazzo Fendi in Largo Goldoni. «A tutti coloro che entreranno nelle nostre Maison - commenta Antoine Arnault, direttore generale di Berluti e amministratore del gruppo Lvmh - auguro di rimanere stupiti quanto lo sono io di fronte alla maestria dei nostri artigiani, e auguro soprattutto di poter godere l’emozione che si avverte mentre si scopre il dietro le quinte di questi luoghi carichi di mistero e di tranquillità».

L'evento si prenota online. Per quest’anno sarà inoltre possibile scaricare la App dal sito www.lesjourneesparticulieres.com per poter creare un proprio profilo, effettuare le prenotazioni (a partire dalla seconda metà di maggio) e condividere con amici la propria esperienza attraverso i principali social-media come Facebook, Twitter e Instagram. Il sito web dell’iniziativa sarà attivo a partire dal 16 aprile. Qui sarà possibile registrarsi, ricevere la newsletter delle Journées Particulières e, a partire dal mese di maggio, sarà anche possibile prenotare le proprie visite. Per informazioni: www.lesjourneesparticulieres.com.

Ultimo aggiornamento: 13 Maggio, 18:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

"Viaggio sul 44, l'autobus del diavolo"

di Pietro Piovani