X-Men: Dark Phoenix, è l'ora delle supereroine. Jennifer Lawrence: «Siamo sempre noi a salvare gli uomini»

Giovedì 6 Giugno 2019 di Veronica Cursi
Il 6 giugno arriva in sala "X-Men: Dark Phoenix", quarta pellicola della nuova saga, diretta da Simon Kinberg  e ispirata ad uno dei cicli a fumetti più famosi dell’universo Marvel. E, all’inizio del film, la Raven di Jennifer Lawrence mette subito in chiaro come stanno le cose: «Siamo sempre noi donne a salvare gli uomini. Dovremmo chiamarci X-Women».
Con il dodicesimo e ultimo capitolo dell’avventura Marvel dedicata ai mutanti, ci troviamo in un universo di eroine, a cominciare dalla protagonista della storia, ovvero la Fenice Nera, alias Jean Grey, interpretata dalla fascinosa e carismatica Sophie Turner, inglese, 23 anni, la Sansa Stark della serie cult Il Trono di spade. Ed è soprattutto con un’altra donna che deve misurarsi, la misteriosa e pericolosa aliena impersonata da Jessica Chastain.

 

«È fantastico che ci siano questi personaggi femminili come il mio e quello di Jessica Chastain», afferma Sophie Turner. Mentre Jessica Chastain da sempre vicina al movimento #MeeToo non attribuisce a Hollywood questa maggiore apertura alle protagoniste donne.  «Non do il merito di questo nuovo corso agli Studios, che avrebbero potuto cambiare le cose tanto tempo fa – sostiene l’attrice –. Il merito è del pubblico. Ha dimostrato, andando a vedere film come Wonder Woman, Black Panther, Captain Marvel di volere supereroi di ogni genere e etnia". E prosegue: "Mi piace che in Dark Phoenix si esplori la rabbia femminile, che le donne non vengano mostrate come caramelline zuccherose. Qui vediamo finalmente il lato oscuro delle donne: spero che in molte si identifichino in questo, viste le tante marce per i diritti delle donne che vediamo in tutto il mondo».




Solidarizzano con le colleghe Michael Fassbender e James McAvoy: «C’è un problema nella nostra società e quel problema si rifletteva, naturalmente, anche nell’arte. È fantastico che il tema venga affrontato e mi auguro che si continui a farlo» racconta il 40enne interprete scozzese. Insieme a loro, sullo schermo, un cast che include il premio Oscar Jennifer Lawrence, Jessica Chastain e il lanciatissimo Tye Sheridan, che lo scorso anno si è fatto notare nel Ready Player One di Steven Spielberg. Tutti i film legati all’universo degli X-Men (inclusi quelli incentrati su Wolverine e Deadpool) hanno finora incassato quasi 3 miliardi di dollari al botteghino. Ultimo aggiornamento: 11:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA