Picchia la moglie davanti ai tre figli il giorno della festa della donna

Lunedì 9 Marzo 2020
Picchia la moglie davanti ai tre figli il giorno della festa della donna

Picchia la moglie in casa davanti ai tre figli il giorno della festa della donna: un cittadino del Bangladesh, 43enne, residente a Montemurlo (Prato), responsabile di maltrattamenti in famiglia e lesioni nei confronti della coniuge di 32 enne, è stato arrestato dai carabinieri di Montemurlo.

“Una. Nessuna. Centomila. Il concerto”: 85 mila biglietti venduti per l'evento contro la violenza sulle donne del 19 settembre

La moglie ha rimproverato il marito rincasato per l'ennesima volta ubriaco e con una bottiglia di superalcolici in mano, dicendogli che non doveva farsi vedere in quelle condizioni dai figli. Ad aprire la porta ai militari, avvisati dalla stessa vittima al numero di pronto intervento, è stata la figlia di 10 anni, la maggiore dei tre figli. La donna, trovata a terra, dolorante, tumefatta e sanguinante, ha dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso dell'ospedale di Prato dove i sanitari le hanno diagnosticato lesioni guaribili in 5 giorni. La 32enne ha raccontato anche di precedenti violenze subite dal marito perfino quando era incinta dell'ultimo figlio.

"Posto occupato": anche in chiesa l'iniziativa per non dimenticare le donne vittime di violenza

Una panchina rossa davanti il tribunale civile di Roma con il numero antiviolenza

© RIPRODUZIONE RISERVATA