Varese, ai domiciliari per stalking, fa bruciare l'auto dell'ex compagna

Giovedì 24 Ottobre 2019

Con l'aiuto di quattro complici fa bruciare l'auto dell'ex compagna nonostante fosse già agli arresti domiciliari per atti persecutori proprio nei confronti della donna. Ha, inoltre, sequestrato, minacciato e percosso un testimone per intimidirlo ed evitare che deponesse contro lui e i suoi complici. Un 38enne del luinese è stato arrestato dai carabinieri. Gli altri quattro uomini sono destinatari di misure cautelari emesse dal gip di Varese: uno in carcere, uno agli arresti domiciliari.

«Angela Stefani è stata uccisa in salotto», svolta sulla scomparsa: arrestato l'ex compagno. Avrebbe nascosto il corpo

Ultimo aggiornamento: 08:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA