Tumore al seno, al Gemelli un centro per aiutare le pazienti in cura

Giovedì 31 Ottobre 2019
A una donna che sviluppa un tumore al seno devono essere offerte sia terapie oncologiche di eccellenza che cure complementari (tra cui l'agopuntura, la fitoterapia e le tecniche di meditazione) che aiutino anche la sfera psicofisica. Viene inaugurato alla Fondazione policlinico Gemelli Irccs di Roma il Centro Komen Italia per i trattamenti integrati in oncologia, che consentirà alle pazienti in cura nel centro di Senologia e nel day hospital dei tumori femminili di ricevere una serie di trattamenti complementari utili a migliorare il benessere della persona durante e dopo i percorsi di cura, a limitare gli effetti secondari delle terapie oncologiche tradizionali e a ridurre i rischi di recidiva della malattia. Inoltre, il nuovo Centro Komen servirà per creare un polo educativo e un laboratorio di ricerca clinica nel campo delle discipline complementari, degli stili di vita e del microbiota in oncologia. Questa mattina la presentazione del Centro Komen al Gemelli, con il sottosegretario ai Beni culturali Lorena Bonaccorsi, il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e la sindaca di Roma Virginia Raggi, in occasione della fine del mese internazionale della prevenzione dei tumori del seno. Insieme alla nuova struttura sono stati presentati due protocolli di intesa con il Parco archeologico del Colosseo e con l'Accademia nazionale di Santa Cecilia. 

Tumore al seno, una donna su tre non è curata in centri specializzati
Una mostra fotografica e un concerto per le donne malate di tumore al seno
Tumore al seno, donna scopre di essere malata grazie a una fotocamera termica in un museo
© RIPRODUZIONE RISERVATA