Il Csm per la prima volta nomina una donna alla guida del tribunale di Napoli

Mercoledì 22 Gennaio 2020
Il Csm nomina per la prima volta una donna alla guida del tribunale di Napoli

Elisabetta Garzo è la prima donna a guidare il Tribunale di Napoli. Il Csm l'ha nominata oggi all'unanimità. Prima presidente di sezione ai Tribunali di Santa Maria Capua Vetere e di Vallo della Lucania, dal 2014 Garzo era al vertice del Tribunale di Napoli Nord (Aversa). «È riuscita, grazie alle sue doti ed alla sua capacità organizzativa a rendere il tribunale di Napoli Nord , che era in grave sofferenza per le carenze logistiche e di personale, un Ufficio efficiente e strutturato», ha detto il relatore, il laico di Forza Italia Michele Cerabona. «Soddisfazione» per la prima donna alla guida del tribunale partenopeo è stata espressa dal presidente della Commissione Direttivi Mario Suriano.

Il Csm per la prima volta nomina una donna a capo di una Procura di grandi dimensioni

Fernanda Contri: «Fui la prima donna alla Consulta: mi accolsero con le rose ma erano sospettosi»

© RIPRODUZIONE RISERVATA