Orrore in India, si ribellano allo stupro e vengono rasate

Donne manifestano a New Delhi durante il processo per lo stupro di una giovane
1 Minuto di Lettura

Ennesimo episodio di violenza contro le donne in India. Una madre e una figlia sono state aggredite nella loro casa da un gruppo di uomini che voleva stuprarle. Le due donne sono riuscite a resistere alla violenza e così il branco ha deciso di rasare loro i capelli «per punirle». Non solo, le hanno anche trascinate in giro per il villaggio per umiliarle. Lo riporta la Bbc. Due uomini sono già stati arrestati ma la polizia ne cerca altri cinque. Tra questi ci sarebbe anche un funzionario locale dello Stato del Bihar dove è avvenuta la violenza. «Siamo stati colpite con dei bastoni in modo molto forte, abbiamo ferite su tutto il corpo», ha raccontato la madre all'agenzia indiana Ani.

Venerdì 28 Giugno 2019, 16:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA