Un dirigente prende 13mila euro in più della collega, ma tra impiegati gap in calo

Giovedì 16 Maggio 2019
Ancora alto il gap tra gli stipendi di uomini e donne
Gli uomini continuano a guadagnare di più, un dirigente in media prende 13.500 euro in più l'anno di una collega. Ma il gap comincia a diminuire. Pur rimanendo elevato, il dislivello scende per quasi tutte le categorie, in particolare per i quadri dove raggiunge il 4,2%. Nel 2018 la differenza tra lo stipendio di un dirigente uomo e quello di una donna è dell'11,2%; lo stesso differenziale è stato raggiunto per gli impiegati, mentre per gli operai il gap rimane abbastanza stabile (8,7%), con un leggero incremento (1,3%). Sono i risultati che emergono dalla 27ma edizione del Rapporto sulle retribuzioni in Italia elaborato da Od&m consulting, società di Gi Group specializzata in Hr consulting, a partire da analisi che fanno riferimento a un database di oltre 500.000 lavoratori del settore privato.
Anche se gli uomini guadagnano sempre più delle donne, il gap diminuisce in particolare in quelle aree funzionali dove le donne sono maggiormente presenti e hanno maggiori possibilità di crescita professionale, ad esempio in ambito risorse umane, dove la differenza di retribuzione si riduce in misura significativa diventando inferiore al 2% per quadri e impiegati.
© RIPRODUZIONE RISERVATA