Offese a sfondo sessista nei confronti di arbitro donna: giocatore
squalificato per 4 giornate

Giovedì 20 Febbraio 2020
1
Ancora offese di natura sessista verso un arbitro donna. E' successo nel campionato provinciale di Rieti di Terza categoria al termine del match tra Real Vazia e Real Gavignano Ponzano, terminato 2-1 per i padroni di casa. Secondo quanto riportato nel referto arbitrale il direttore di gara, Teresa Loreti della sezione di Rieti, ha accusato un giocatore ospite di averle rivolto frase offensive e a sfondo sessista.

Come si legge nel comunicato ufficiale del giudice sportivo pubblicato sul sito della Lnd infatti sono state inflitte quattro giornate di squalifica a Edoardo Nisi (Real Gavignano Ponzano) «perché, a fine gara, mentre l'arbitro si recava nel proprio spogliatoio, il Nisi tendeva la mano al direttore di gara rivolgendogli frasi offensive e a fondo sessiste, contestandone a gran voce l'operato. La stessa era costretta a fermarsi momentaneamente a causa del comportamento aggressivo del giocatore, il quale reiterava le offese ed insulti estesi anche alla classe arbitrale». Ultimo aggiornamento: 18:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA