La ricchezza nel mondo? E' in mano agli uomini: «Possiedono il 50% in più delle donne»

Domenica 19 Gennaio 2020
2

Un mondo in cui il global gender wealth gap resta molto ampio, con gli uomini che, nel 2018, possedevano «il 50% di ricchezza in piu' rispetto a quella posseduta dalle donne». Sulle cui possibilita' reddituali pesa notevolmente la necessita', per il 42% delle donne su scala globale, di occuparsi, gratuitamente, di figli e altri familiari: «il valore monetario annuale del lavoro di cura non retribuito svolto dalle donne nel mondo e' stimato intorno a 10.800 miliardi di dollari, tre volte il valore del mercato globale dei beni e servizi tecnologici».

E' la fotografia sullo stato della diseguaglianza che Oxfam lancia alla vigilia del World Economic Forum a Davos.

E l'allarme riguarda da vicino l'Italia, dove ancora nel 2018 la quota delle donne che non avevano mai lavorato, per prendersi cura dei figli, era pari all'11,1% (3,7% la media europea), con un tasso di occupazione delle madri fra i 25 e i 54 anni d'eta' al 57%, contro il 72,1% delle donne nella stessa fascia d'eta' senza figli

Ultimo aggiornamento: 20 Gennaio, 18:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA