Sempre più over 70 in cerca di trattamenti estetici

Venerdì 17 Maggio 2019
Non solo le donne di mezza età e i millennials: sempre più spesso a cercare soluzioni per migliorare l'elasticità della pelle o ridurre le rughe sono le anziane over 70. A illustrare il panorama di un pubblico che cambia e che ha bisogno di risposte specifiche, è il 40/mo Congresso della Società Italiana di Medicina Estetica (Sime). Si allunga l'aspettativa di vita della popolazione e si alza, di pari passo, l'età media dei pazienti in cerca di un filler o di un trattamento.

«Sempre più spesso si rivolgono a noi, non solo le donne di mezza età o le giovanissime - spiega il presidente della Sime, Emanuele Bartoletti - ma anche signore anziane, over 70 persino over 80. Questa sicuramente è un fetta di mercato che si sta ampliando e continuerà ad aumentare, perché gli anziani di oggi sono sempre più attivi e spesso hanno una vita sociale attiva».

Richiedono però anche trattamenti ad hoc. «Su di loro - precisa l'esperto - non trattiamo, se non in minima parte le rughe, che a quell'età sono il problema minore. Cerchiamo piuttosto di intervenire per ridurre le macchie e per diminuire l'opacità, il grigiore e l'ispessimento della pelle». L'obiettivo, in questi casi, non deve essere «ringiovanire, bensì offrire un'immagine curata della persona». È i risultati sono molto positivi, anche sull'umore delle pazienti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA