Muriel: «Mi dicevano sei brutta come il cancro, oggi insegno il rispetto su YouTube»

Martedì 22 Ottobre 2019
«Sei brutta come il cancro», le dicevano i bulli a scuola. E adesso Muriel, è una star di YouTube seguita da 300mila persone, insegna «la gentilezza e il rispetto». Muriel Elisa De Gennaro, o semplicemente Muriel, una giovane artista emergente classe ’96. A 16 anni apre il suo canale Youtube, «cercavo un posto sicuro in cui sfogarmi, perchè subivo bullismo a scuola». Lei, adolescente ieri ai margini, oggi dai capelli blu ed è anche musicista: lo scorso aprile è uscito “Blue” EP che segna il suo esordio. 

«Voglio insegnare che certe cose non debbono succedere. Che la propria opinione si può esprimere, ma essendo rispettosi nei confronti del prossimo», racconta la ragazza che su youtube ha trovato «il suo diario on-line personale» dove parla «di diversità legate all'orientamento sessuale oppure di fisicità se hai un fisico non prototipo o un corpo con disabilità», racconta Muriel all'Adnkronos.  «Sono sempre stata molto eccentrica nello stile e non sono mai stata magra. Mi hanno sempre preso in giro per questo». Adesso Muriel dice di aver acquistato «sicurezza, youtube mi ha fatto uscire dalla mia confort zone». Muriel, milanese,  ha studiato canto, ballo e recitazione (frequentando anche il Mas di Milano) e nel 2017 ha interpretato Janie nel musical “Hair – Let The Sunshine In”. Già qualche anno fa su YouTube ha presentato la sua prima fidanzata Viviana.  Ultimo aggiornamento: 23 Ottobre, 11:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA