Mondiale donne, Marta: «Il record dei gol è segnale per uguaglianza»

Mercoledì 19 Giugno 2019
Un segnale per l'uguaglianza, e non solo sul campo di calcio, ma «su tutti i fronti». Così l'attaccante brasiliana Marta considera il primato di maggior cannoniere ai mondiali - maschili e femminili - di tutti i tempi che ha strappato ieri al tedesco Miroslav Klose con la rete all'Italia nell'ultima partita del girone eliminatorio del torneo francese. «Intendo usare questo record per sollecitare maggiore uguaglianza e un aumento del potere delle donne», ha detto la 33enne in un'intervista alla Bbc. «Provo una sensazione di gioia, non solo per aver battuto il il record ma anche per avere il privilegio di rappresentare le donne nel farlo», ha aggiunto Marta. Ultimo aggiornamento: 18:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA