ROMA

In Lazio e Lombardia il maggior numero di colf, a Roma un convegno nazionale

Giovedì 17 Ottobre 2019

Visto che il Lazio è la seconda regione per presenza di lavoratrici domestiche in Italia, la prima è la Lombardia, Cassacolf, la cassa sanitaria del lavoro domestico, ha organizzato un grande convegno a Roma per il 30 ottobre. Dai dati INPS si registrano 128 mila lavoratori (uomini e donne) nella regione, ovvero il 15% del totale nazionale. Nonostante si tratti di una delle regioni con la maggiore concentrazione, il dato risulta in calo.

Nel 2012, infatti, i lavoratori presenti nel Lazio erano circa 155 mila. Un’altra caratteristica dei lavoratori domestici nella regione Lazio è la bassa presenza di italiani che arriva solo al 16%, mentre gli stranieri rappresentano l’84% dei lavoratori totali. A livello di provenienza la componente più significativa rimane quella dell’Est Europa (44,4% del totale), ma probabilmente per la forte presenza di colf è rilevante sia la componente asiatica (26%) quella Sudamericana. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA