Occupazione, Sicilia all'ultimo posto: lavora solo 1 donna su 4

Martedì 14 Maggio 2019
Una manifestazione per l'occupazione femminile
Lavoro delle donne, sempre più emergenza al sud. In Sicilia lavoro poco più di una donna su quattro, il Emilia il doppio. È la fotografia scattata dall'Eurostat, i dati si riferiscono al 2018. La situazione italiana nel complesso è critica, se paragonata a quella degli altri paesi. Si allarga ancora il divario tra il tasso medio di occupazione femminile in Europa (63,3%) e quello italiano che sale ma resta sotto il 50% (al 49,5%). In coda alla classifica, dopo la Mayotte, regione d'oltremare francese, ci sono quattro regioni italiane agli ultimi posti con la Sicilia che scende dal 29,2% del 2017 al 29,1%. Lavora poco più di una donna su quattro tra i 15 e i 64 anni a fronte del 62,7% in Emilia Romagna e il 72,1% in Germania. Ha un'occupazione inferiore al 30% anche la Campania seguita da Calabria e Puglia.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA