Keanu Reeves, la fidanzata insultata sui social: «Senza lifting, nè tinta e solo 9 anni più giovane»

Venerdì 8 Novembre 2019
1
Keanu Reeves e la nuova fidanzata Alexandra Grant

Bufera social per la nuova fidanzata del popolare attore Keanu Reeves, 55 anni, alla sua prima uscita ufficiale con la nuova fidanzata, Alexandra Grant, 46 anni. L'occasione, un paio di giorni fa, è stata una serata di gala al  LACMA Art + Film GALA 2019, un museo di Los Angeles che organizza eventi di ogni tipo. Alexandra è un'artista visuale, che lavora con il linguaggio e l'arte, ma è anche una regista, una scrittrice, una professoressa: una donna di spessore, dunque. Il fatto che fosse però di "soli" nove anni più giovane di lui e che - soprattutto - non si preoccupi dello scorrere inesorabile del tempo (leggi: niente lifting né tinta per i capelli, splendidamente argentati, una vaga somiglianza con Helen Mirren), ha causato dibattiti a non finire. Anche da parte di utenti social donne che, pure, dovrebbero essere felici di una scelta del genere da parte di un attore così dotato di fascino, che evidente non bada alle apparenze. 

Per fortuna c'è anche chi capisce la lezione. «Gridano tutti al body shaming poi vedono una coppia così e sono i primi a dire "ma come fa un figo come lui a stare con questa?"», dice una. «L'amore, quello vero, è sottovalutato. Probabilmente perché la maggior parte delle persona non riesce nemmeno a concepirlo», dice un altro. «È solo invidia, sono una bellissima coppia», dice un altro ancora.
 

 

Secondo fonti di stampa, la Grant (che è nata in Ohio) frequenterebbe Reeves da maggio; ma il debutto in società è avvenuto soltanto l'altro giorno. Reeves è sempre stato, tra gli attori, uno dei più sensibili, aperti e intelligenti. Ha colpito molti il viaggio improvviso (e segreto) del Neo di "Matrix" a Roma, lo scorso anno, in lacrime con la sorella Kim, malata di leucemia. Reeves è canadese, nato a Beirut, ha vissuto in Australia, ha ascendenze di ogni tipo (dal cinese all'italiano) e se ne vanta. Per alcuni è diventato un maestro di vita, e non si vede come non essere d'accordo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA