Sea Watch, Giorgia Meloni minacciata sui social: «Affondiamola con un sasso»

Martedì 2 Luglio 2019 di Maria Lombardi
15
Giorgia Meloni

«Affondiamo lei con un bel sasso legato al collo». «E poi muori, Giorgia. Hai rotto i c...con la tua demenza». «Meglio che fai tanto yoga così pratichi a stare con la testa in giù». «Fascista di merda, ammazzati». «Puttana fascista, ti devono sbranare i cani». «Farai la fine del sorcio topo di fogna Mussolini». Giorgia Meloni nel mirino degli haters. In un tweet ha pubblicato un collage degli insulti ricevuti  sui social. «Questi sono solo alcuni dei commenti che in questi giorni mi hanno rivolto sui social i vari sostenitori dell'accoglienza indiscriminata relativamente ai fatti della #SeaWatch3. Quelli che "restiamo umani" e "rispettiamo le donne"».

Emma Marrone difende Carola la capitana e viene coperta di insulti. Lei: «Il vostro odio è una medaglia»

Ormai è una guerra di insulti e minacce. ll caso della SeaWatch e della capitana Carola Rackete ha scatenato un'ondata d'odio sui social inarrestabile. La più colpita, la capinata a cui in tanti hanno augurato lo stupro, e quanti l'hanno difesa sono finiti nel tritacarne degli odiatori, comprese le cantanti Emma Marrone e Paola Turci. Ma i commenti rabbiosi arrivano da una parte e dall'altra, come fa notare l'onorevole Meloni, e non c'è modo di fermarli. E a farne le spese della cattiveria social e degli insulti sessisti sono ancora una volta le donne, qualunque sia il loro pensiero.

Ultimo aggiornamento: 22:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA