GEORGE FLOYD

Floyd, donne bianche in fila difendono i manifestanti di colore dalla polizia

Lunedì 1 Giugno 2020 di Maria Lombardi
Floyd, donne bianche in fila difendono i manifestanti di colore dalla polizia: la foto è virale

Donne bianche in fila, strette l'una accanto all'altra, quasi tutte con la mascherina. Formano una barriera e proteggono i manifestanti neri dalla polizia.  Dietro una linea bianca, impediscono agli agenti di Louisville, in Kentucky, di aggredire le persone di colore scese in strada per una delle tante proteste in nome di George Floyd, l'agente afroamericano ucciso dalla polizia a Minneapolis. É una delle tante manifestazioni che in questi giorni infiammano gli Stati Uniti.

La foto è stata scattata giovedì sera ed è subito diventata virale. L'ha postata su Facebook l'organizzazione Kentucky National Organization for Women ed è stata condivisa più di 100mila volte. «Questa è una linea di bianchi che formano una barriera tra i manifestanti neri e la polizia. Questo è amore. Questo è ciò che fai con il tuo privilegio», è il commento alla foto.

Lo scatto è del fotografo di Loiusville Tim Druck. I manifestanti chiedevano giustizia  per la morte di Breonna Taylor, che è stata colpita nel suo appartamento a marzo dalla polizia di Louisville, e di altre persone di colore.  

Goerge Floyd, arrestata Chiara de Blasio la figlia del sindaco di New York

Razzismo, la denuncia di Keita: «A Lérida mi hanno impedito di pagare l'alloggio a 200 braccianti di colore»
 

 

Ultimo aggiornamento: 16:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA