Parte movimento nazionale per rafforzare le donne ai vertici della Sanità pubblica e privata

Domenica 19 Luglio 2020

Un Manifesto per promuovere il talento al femminile nel management pubblico e privato della sanità. È l’iniziativa lanciata dal network “Donne Leader in Sanità”, nato lo scorso 11 febbraio, con lo scopo di promuovere la leadership al femminile nel settore sanitario e di favorire il superamento delle disuguaglianze di genere. 

L’obiettivo è quello di raggiungere almeno il 40% delle presenze femminili nei prossimi 5 anni.

Secondo i dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità nel mondo 7 operatori sanitari su 10 sono donne, ma solo 3 su 10 occupano una posizione di vertice. La parità di genere e il riconoscimento dell’emancipazione femminile sono obiettivi condivisi dall’ONU, che ha inserito il superamento del gender gap tra gli obiettivi fondamentali dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, e dalla Legge Golfo-Mosca. Una legge che nonostante sia riuscita ad aumentare del 30% la rappresentanza femminile nei vertici delle società pubbliche quotate, non è stata ancora in grado, da sola, di creare un “circolo virtuoso” in cui le donne leader sostengano a loro volta la carriera di altre colleghe. 

Il Manifesto si propone così come un ulteriore strumento per sensibilizzare l’opinione pubblica sul talento delle donne, che rappresenterebbero una vera ricchezza non solo per le aziende, ma anche per la collettività: secondo alcune stime di Banca d’Italia: se il nostro Paese avesse gli stessi livelli di occupazione femminile di altri paesi europei il PIL della nazione aumenterebbe del 7%3.

Ad oggi sono 41 i primi firmatari del Manifesto. Lo scopo è quello di raggiungere quante più firme possibili e consegnarlo al Presidente della Repubblica, il prossimo 11 febbraio 2021, in occasione della Giornata internazionale delle donne nella Scienza. 

La sottoscrizione rappresenta un primo passo verso un impegno concreto. Le promotrici del network sono Guia Lanciani, Customer Service & Supply Chain Director, Medtronic Italia, Marica Orlandi, Responsabile Media Relation Medtronic Italia, Patrizia Ravaioli, Senior Advisor key2people, Commissario Ente Strumentale alla Croce Rossa Italiana e Paola Testori Coggi, Già Direttore Generale Salute e Consumatori della Commissione Europea. 

Con il Manifesto diventa operativo anche il sito web (www.donneleaderinsanita.it) in cui verranno pubblicate idee e iniziative. Sono previsti eventi, webinar, iniziative per sensibilizzare l’opinione pubblica, allargare il network e promuovere le capacità, il potenziale e il talento delle donne leader.

© RIPRODUZIONE RISERVATA