DONNE

I volti delle donne guerriere dell'Amazzonia in mostra a Roma

Mercoledì 9 Ottobre 2019

Ana Palacio, la fotoreporter spagnola conosciuta per avere dato un volto alle disparità tra l'Occidente e l'Africa, è l'autrice degli scatti in mostra a Roma per raccontare la vita quotidiana nella regione pan-amazzonica. «Per me viaggiare in Amazzonia e conoscere quella natura, le popolazioni indigene, i loro costumi..... il grande fiume. E' stata un'esperienza incredibile, ma soprattutto mi sono interessato alla situazione dei giovani, delle donne, alla violazione dei diritti umani e anche al futuro di questa regione per la sua importanza per il Pianeta» ha spiegato Ana Palacios mostrando i particolari che più la hanno catturata delle donne indie, tra le più impegnate ad essere vere e proprie sentinelle e preservare il polmone verde del mondo.

Vaticano, per l'Amazzonia si prevede la consacrazione di uomini sposati

Ana Palacio ha viaggiato in lungo e in largo in Amazzonia - nei 9 Paesi in cui si estende la foresta - lavorando a stretto contatto con la realizzazione di progetti di solidarietà con le comunità maggiormente vulnerabili.

La mostra è gratuita e aperta al pubblico. E' stata inaugurata alla Casa Internazionale delle Donne a Via della Lungara e rimarrà aperta per tutta la durata del Sinodo sull'Amazzonia in corso in Vaticano per tutto il mese di ottobre. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA