A Bologna aumentano le denunce per violenze, le donne hanno meno paura a denunciare

Sabato 16 Novembre 2019

A Bologna e provincia aumentano le denunce per violenze sessuali sulle donne, che tra luglio 2018 e il 30 giugno di quest'anno sono state 150 sulle 169 totali per quel reato, contro le 117 (su 133 totali) dell'anno scorso (per lo stesso periodo). I dati sono stati forniti dalla Prefettura bolognese. Il trend, stando ai numeri relativi al primo semestre del 2019, sembra essere in aumento.

Femminicidi, la Spoon River delle donne: una vittima ogni 60 ore

Nei primi sei mesi di quest'anno, infatti, le denunce per violenza sessuale  sono state 77, contro le 73 dell'ultimo semestre del 2018. Il dato piu' alto degli ultimi due anni e mezzo. Quasi tutti gli episodi riguardano donne di eta' superiore a 14 anni. Un aumento, quello delle denunce, che per l'assessore regionale alle Pari opportunita' emiliano, Susanna Zaccaria, «rappresenta un risultato positivo, perche' significa che le donne sentono di poter denunciare comportamenti che spesso sono difficili da segnalare». Il numero in aumento però non significa che ci sia un aumento delle denunce di questo genere di reati.

Ultimo aggiornamento: 16:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA