CORONAVIRUS

Virus, Soroptimist: assistenza psicologica gratuita per chi soffre di ansia e depressione

Giovedì 26 Marzo 2020

Ansia, paura, depressione, stress, insonnia. L'isolamento può scatenare un malessere psicologico, il timore del contagio un'agitazione difficile da controllare. Ecco allora che l'aiuto di specialisti diventa necessario. Il Soroptimist International d’Italia ha attivato un servizio gratuito di assistenza psicologica per aiutare le migliaia di persone, tra cui tante donne, che, a causa della crisi dovuta all’emergenza sanitaria, attraversano un momento di difficoltà o sono vittime di violenza domestica o relazionale. Nelle ultime settimane, infatti, milioni di italiani, sono alle prese con stress, ansia, stati depressivi, insonnia, attacchi di panico dovuti alla situazione nuova creata dall’emergenza sanitaria e soprattutto dalle misure restrittive varate dal Governo. Il servizio è curato da un team di 30 socie tra psicologhe, pscicoterapeute, psichiatre e psicanaliste ed è attivo dal lunedì al sabato attraverso il numero +447857546048 (contattabile con messaggio whatsapp) e la mail assistenza.psicologhe@soroptimist.it.

Emergenza coronavirus: quando sarà finita il 50% degli italiani avrà disturbi emotivi

Costretti in casa, il 78% dei frusinati è in preda a crisi di ansia

Le parole più ricercate sul vocabolario: pandemia, asintomatico, draconiano

«Quella psicologica è un’emergenza nell’emergenza che è stata sottovalutata ma che adesso, passato il periodo delle misure urgenti per contenere la diffusione del virus, va affrontata. Abbiamo ricevuto centinaia di segnalazioni dai nostri club dislocati su tutto il territorio nazionale e abbiamo deciso di istituire un servizio dedicato - spiega Mariolina Coppola, presidente nazionale del Soroptimist, l’associazione di donne di elevata qualità professionale impegnate nel sostegno all’avanzamento della condizione femminile nella società e nel mondo del lavoro - Siamo a disposizione di chiunque abbia bisogno di ascolto e vicinanza empatica. E’ un gesto solidale di empowerment di collettività, accanto alla donazione di 300mila euro per gli ospedali che l’associazione ha effettuato in questi giorni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA