Chi l'ha Visto, Maria Antonietta bruciata viva dall'ex: «Le fiamme sono qualcosa di tremendo...»

Mercoledì 18 Settembre 2019
Bruciata viva dall'ex, Maria Antonietta a Chi l'ha visto?​: «Le fiamme sono qualcosa di tremendo...»

Il marito Ciro Russo le diede fuoco, lo scorso 12 marzo: oggi parla Maria Antonietta Rositani, la donna che restò gravemente ferita a Reggio Calabria, e lo ha fatto alla trasmissione di Raitre Chi l'ha visto?. «Le fiamme sono un qualcosa di tremendo. Ancora più tremendo del sapere chi è che te le ha accese. Vedere la faccia di un ex marito, cioè dell'uomo con il quale sono stata per più di vent'anni, darmi fuoco per ben due volte, è una cosa che veramente non mi sarei mai aspettata nella vita». Russo venne catturato a Reggio Calabria dopo una fuga durata 24 ore.

Violenza sulle donne, il giudice Roia: «Tribunali e codice rosso, un triage eviterà il caos»
Sara Di Pietrantonio uccisa e bruciata, ergastolo a Paduano. Pena aumentata per stalking

La donna che era a bordo della sua auto, dopo l'aggressione, tentò di sfuggire ma andò a finire contro un muro. Quella mattina Russo era evaso dai domiciliari a Ercolano (Napoli) ed aveva guidato per 500 chilometri per raggiungere la vittima con cui si contendeva l'affido del figlio. Ed era stato proprio in una strada trafficata di Reggio Calabria, dopo che la donna aveva accompagnato il loro figlio a scuola, che Russo aveva aperto lo sportello della macchina, gettato il liquido infiammabile e le aveva dato fuoco gridando «muori». 

Bruciata dall'ex, Maria Antonietta in fin di vita. Eleonora Daniele: «Forza amica mia»

Ultimo aggiornamento: 19 Settembre, 09:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA