Largo alle chef, sfida internazionale tutta al femminile

Sabato 8 Giugno 2019
Le chef che si sfidano a Cinecittà World
Sfida tra chef tutta al femminile oggi a Cinecittà World, Roma. Quattro rinomate professioniste, tre straniere e una siciliana, si contendono il titolo di Miss Chef proponendo piatti della loro tradizione.
Questa di Roma è la prima tappa del tour internazionale di Miss Chef Expo Universale, che è giunto all'ottava edizione. Dopo Roma, la gara si sposta a Matera, Campania, Piemonte, New York e Malta.  L'evento di oggi si svolge nel ristorante Charleston, nell’area di Cinecittà World in cui è stato ricostruito il set cinematografico del film “Gangs of New York”. Due le giurie che giudicheranno i piatti: una giuria tecnica ed una giuria istituzionale, composte da esperti in campo eno-gastronomico,  chef professionisti, giornalisti. Ecco i nomi delle chef che si contendono il titolo: l'indiana  Nandita Singh in rappresentanza del ristorante The Bombay Blues-Roma; la siciliana Elena Ciotta di Baaria-Roma, la libanese Mariem Alghezawi, e dalla repubblica dominicana  Janet Bautista Gomez. Presidente della giuria tecnica,  Andy Luotto, chef, attore e scrittore.

Non è un settore facile per le donne, quello dell'alta ristorazione. Dal primo studio sulla «cucina di genere» fatto  in Italia emerge una situazione sconfortante: cinque donne chef su dieci fanno fatica a trovare finanziamenti per un’attività in proprio se non sono accompagnate da un uomo,  sei chef su dieci si sentono poco riconosciute nel loro lavoro, sette su dieci pensano di aprire un ristorante con amici o familiari per avere una rete di protezione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA