Charlize Theron: «A 15 anni vidi mia madre uccidere mio padre. Era violento, si è difesa»

Martedì 17 Dicembre 2019
Charlize Theron: «Avevo 15 anni quando mia madre uccise mio padre. Era alcolizzato e violento, l'ha fatto per difesa»

Charlize Theron racconta la notte più brutta della su vita, quella in cui la madre uccise il padre ubriaco per difendere se stessa e la figlia. L'attrice aveva 15 anni, era il 1991, e viveva con la famiglia in Sudafrica, dove è nata e cresciuta. «Mia madre ed io eravamo nella stanza e ci spingevamo contro la porta, lui era ubriaco e tentava di sfondarla - ricorda Charlize, che oggi ha 44 anni, in un'intervista a Npr -  Nessuno di quei proiettili sparati da lui ci ha colpito, il che è solo un miracolo». Per salvare se stessa e la figlia, Gerda, la madre della star, ha sparato a sua volta, uccidendo il marito.
«Lui era alcolizzato e violento, l'ha fatto per legittima difesa», ha assicurato l'attrice, reduce dall'uscita del film Bombshell.  Gerda non è mai stata incriminata per l'omicidio. «Non mi vergogno - ha confessato Theron - a parlarne, perché penso che più parliamo di queste cose, più capiamo di non essere soli».

Charlize Theron: «Meglio single che rendermi insignificante per un uomo»

«Bombshell», il film sullo scandalo Ailes: Charlize Theron e Nicole Kidman interpretano le donne molestate dal ceo di Fox News

Charlize Theron è in cerca di un fidanzato: «Sono single e disponibile. Fatevi avanti»
 

 

Ultimo aggiornamento: 18 Dicembre, 08:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA