Brasile, il 97% delle donne molestata sui mezzi pubblici

Martedì 18 Giugno 2019
Il 97% delle donne brasiliane di età superiore ai 18 anni ha rivelato di aver subito una qualche forma di molestia sessuale sugli autobus o nei taxi: è quanto rende noto un'indagine condotta dall'Istituto Patricia Galvao e pubblicata oggi. In base al sondaggio, il 22% delle intervistate ha dichiarato di essere state toccate sul corpo, il 4% ha denunciato uomini intenti a masturbarsi e l'11% ha affermato di essere stato seguito dopo aver lasciato il mezzo di trasporto scelto. Che il 97% dica di essere stato importunato «è un numero molto forte», ha detto la direttrice dell'Istituto, Jacira Melo, secondo cui «questa è la quotidianità delle donne, l'espressione di ciò che accade».

Martina, a piedi da Alessandria a Roma in compagnia del suo cane, per dire basta alla violenza contro le donne

Allo stesso tempo, il 41% delle donne a bordo di autobus ha riferito di essere stato guardato in modo intimidatorio almeno una volta negli ultimi tre mesi. Il 33% ha poi precisato di aver ricevuto commenti sessisti sui bus, mentre l'11% anche in taxi. In Brasile ci sono 92 milioni di donne adulte, di cui 40 milioni lavorano e 8 milioni studiano, secondo l'ultimo censimento dell'Istituto brasiliano di geografia e statistica.
© RIPRODUZIONE RISERVATA