«Troppo poche donne giudici negli Usa»: la Mattel lancia la nuova Barbie magistrato

Martedì 8 Ottobre 2019

La toga è quella tradizionale, il colletto è ricamato, in mano ha il martelletto di legno: un'immagine chiara che richiama quella del giudice della Corte Suprema Ruth Bader Ginsburg, la paladina dei liberal americani. E' la nuova Barbie, la Barbie giudice. «Con oltre 200 carriere dal 1959 - si legge sul profilo Twitter dell'azienda dei giocattoli - quest'anno Barbie diventa giudice! La Barbie giudice incoraggia le ragazze a scoprire di più su come si prendono decisioni che cambiano il mondo per il meglio». La decisione, presa dopo aver lanciato sul mercato  la linea "Creatable World" con la quale i bambini possono personalizzare la propria bambola genderless,  è infatti storica: «La società ha deciso di scegliere di lanciare un giudice Barbie dopo aver saputo che solo il 33% dei giudici statali negli Stati Uniti sono donne», ha dichiarato Lisa McKnigh, vicepresidente senior e direttore generale del marchio globale Barbie. La nuova bambola è disponibile in diverse tonalità di pelle e acconciature. Ogni giudice Barbie viene fornito con un martello e una basetta circolare che le ragazze possono usare per chiedere "ordine" durante le udienze e per sancire il loro verdetto. Il prezzo di lancio negli Usa è di 12 dollari e 99 centesimi : si trova anche su Amazon e sul sito ufficiale Mattel. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA