Arabia Saudita, le donne potranno viaggiare sole senza il permesso del tutore maschio

Venerdì 2 Agosto 2019
2

Nuovo passo avanti per le donne in Arabia Saudita. Il governo di Riad ha stabilito che potranno ottenere un passaporto e viaggiare all'estero senza l'autorizzazione di un tutore o 'guardianò di sesso maschile. «Un passaporto sarà rilasciato a qualsiasi cittadino saudita lo richieda», ha riportato il quotidiano 'Umm al-Qurà, citando una decisione del governo. Secondo il giornale vicino al governo 'Okaz' ed altri media che citano le autorità saudite, le nuove disposizioni si applicheranno alle donne di età pari o superiore a 21 anni.

Indossa un body e una gonna, la Vueling la giudica troppo sexy e la lascia a terra, il caso sta scuotendo la Spagna

Da alcuni anni in Arabia Saudita è cresciuto un movimento di protesta contro il sistema della tutela maschile sulle donne con petizioni che chiedono al governo di porre fine al sistema per cui nel regno ogni donna ha un tutore, che in genere è il padre o il marito o un fratello. Per sposarsi, ad esempio, le saudite hanno bisogno del permesso del 'guardianò, che serve spesso anche per poter lavorare o iscriversi all'università anche se non c'è nessuna legge che lo preveda.

Ultimo aggiornamento: 12:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA