Sirolo, base della droga per i giovani delle discoteche: arrestati due fidanzatini

Sirolo, base della droga per i giovani delle discoteche: arrestati due fidanzatini
2 Minuti di Lettura
Venerdì 15 Maggio 2015, 15:38 - Ultimo aggiornamento: 17:58

SIROLO - Rifornivano di droga i giovani di Ancona che da Osimo, Castelfidardo e Numana nei weekend si dirigevano nelle discoteche della Riviera. Agli agenti dell’Ufficio Anticrimine del Commissariato di Osimo, c'è voluta qualche settimana di pedinamenti e appostamenti anche in notturna per individuare la casa dove conviveva la coppia di giovanissimi, mimetizzata tra le campagne del Poggio a Sirolo.

Ieri sono scattate le manette ai polsi di C. E. di 21 anni e della sua ragazza, S. A. di 18, con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. Nella casa, presa in affitto, sono stati sequestrati circa un etto di sostanza stupefacente, un bilancino elettronico di precisione, strumenti utili per il confezionamento di dosi e la somma in contante di euro 3.500, ritenuta provento dell’attività illecita.

Nel corso dell’operazione, il cane Wally dell’unità cinofila della Questura di Ancona, ha anche scoperto alcune piantine di marijuana, coltivate e mimetizzate tra campi di grano circostanti la casa. L'arresto è stato convalidato stamattina in tribunale. I due giovani hanno patteggiato alla pena di 4 mesi di reclusione ed al pagamento della multa di 800 euro, con la confisca della droga e del denaro. Davanti al giudice si sono dimostrati pentiti e hanno chiesto scusa per il loro operato.