Marche, grave incidente sull'A14
Un morto e un ferito, traffico nel caos

Il grave incidente in autostrada (foto Pagani)
2 Minuti di Lettura
Sabato 19 Luglio 2014, 15:50 - Ultimo aggiornamento: 20 Luglio, 15:43

SENIGALLIA - E' di un morto e una ragazza di 20 anni ferita il bilancio di un grave incidente stradale avvenuto intorno alle 15 sull'autostrada A14. L'incidente è avvenuto sulla corsia sud, nel tratto tra Senigallia e Montemarciano. Sul posto si sono portate le ambulanze del 118, mezzi dei vigili del fuoco e pattuglie della polizia autostradale per ricostruire la dinamica. Conseguenze pesanti sul traffico, con una coda di sette chilometri, corsia sud, e forti rallentamenti.

La persona deceduta è Alessandro Picciafuoco, 44 anni padre di un bambino, residente a Castelfidardo, in provincia di Ancona, operaio in questo periodo disoccupato e in cerca di lavoro. Per diversi anni ha vissuto tra Macerata e Porto Potenza Picena. In auto con lui c'era una ragazza di 20 anni di Porto Sant'Elpidio, rimasta ferita, non in modo grave, e ricoverata all'ospedeale Torrete di Ancona. I due erano a bordo di un Suv nero e avrebbe fatto tutto da solo in un tratto di strada dove stanno iniziando i lavori per la terza corsia. L'uomo è stato schiacciato dal Suv che si è ribaltato.