Sanremo, tutta Senigallia mobilitata
per Nesli: tam tam su Fb
Anche il Comune invita a televotarlo

Sanremo, tutta Senigallia mobilitata per Nesli: tam tam su Fb Anche il Comune invita a televotarlo
di Silvia Santarelli
2 Minuti di Lettura
Giovedì 12 Febbraio 2015, 11:29 - Ultimo aggiornamento: 23:59

SENIGALLIA La spiaggia di velluto si mobilita per spingere con i suoi voti “Buona Fortuna amore” il brano dell’idolo locale Nesli che ha debuttato a Sanremo È il primo senigalliese a salire sul palco dell'Ariston: «E' stata una grande emozione - spiega Roberta Tarducci, mamma di Nesli - Ho voluto viverla da sola, vederlo su quel palco, è stata una soddisfazione difficile da descrivere. Francesco ha tagliato un traguardo. Mi è piaciuta la sua canzone, mi è piaciuto il modo in cui ha cantato, lo ha fatto con passione. Mi è piaciuto il suo look, ha una classe innata. Sono fiera di lui, sono fiera del fatto che era lì, con una sua canzone e che ha fatto tutto da solo, senza passare da un talent show come tanti».

Nella serata inaugurale Nesli si è classificato tra i primi sei e questo è quasi un biglietto di invito per la serata finale. Stasera la serata dedicata alle cover, poi i big torneranno a riproporre i loro brani: il voto del pubblico peserà per il 40%, quello degli esperti per il 30% e quello della giuria demoscopica per il 30%; combinando le percentuali delle prime due serate e della quarta sarà stilata una classifica di accesso alla finale, con esclusione delle ultime 4 canzoni.

«Venerdì (oggi per chi legge) vedrò la puntata insieme ad alcune amiche e gli amici d'infanzia di Francesco, gli stessi con cui abbiamo trascorso il Natale» - prosegue Roberta - Dopo l'esibizione di martedì, Nesli ha ricevuto un sms dalla mamma: «Amore un successone, è andato tutto alla perfezione. Eri bellissimo». Orgogliosa ma più critica la sorella Federica: «Mi è piaciuta la canzone - spiega - L'ho trovato emozionatissimo, ma è andata bene. Mi è piaciuto anche il look che ha scelto, adatto per Sanremo, classico, ma anche un po' trendy».

Mamma e sorella si preparano per la finale, ma non andranno a Sanremo: «Non sono previsti i biglietti per i familiari - prosegue Federica - Se arriverà in finale organizzeremo un gruppo di ascolto tra amici». Su Facebook è già partito il tam tam per invitare i senigalliesi a votare la canzone di Nesli: «Sul palco con lui sale anche Senigallia - conclude Roberta - Ho visto su facebook che anche assessori e consiglieri comunali invitano i senigalliesi al voto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA