Ripatransone, anche i fratellini
feriti nell'incidente hanno
voluto dire addio a Debora

Giovedì 15 Gennaio 2015
Ripatransone, anche i fratellini feriti nell'incidente hanno voluto dire addio a Debora

RIPATRANSONE - Palloncini colorati, il sottofondo della musica di Ligabue e due ali di folla in lacrime per dare l'addio a Debora Borgiani, la ventenne morta nello schianto sull'A14 lo scorso 3 gennaio. Una folla ha salutato per l’ultima volta la studentessa In prima fila, c’erano i due fratellini di Debora, ancora provati dagli interventi chirurgici necessari dopo l’incidente, ma che hanno voluto essere presenti per salutare quella sorella che, probabilmente, gli ha salvato la vita nel tragico schianto. Un aspetto sottolineato anche dal fidanzato della ragazza, Simone, che ha letto un commovente messaggio al termine della funzione.

Tra loro la sorella maggiore. Seduto dietro i fratellini di Debora il papà Euro. Una maschera di dolore il suo volto. A celebrare il funerale è stato don Luis Sandoval Vegas che ha ricordato il grande impegno della ragazza nell’attività parrocchiale. Struggente l’intervento di Katia, la mamma della ragazza.

Ultimo aggiornamento: 13:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA