Potenza Picena, risponde all'annuncio erotico
va da lei e si spoglia, cliente rapinato

Venerdì 15 Aprile 2016
PORTO POTENZA - Seduce e rapina un cliente con la complicità di un uomo, arrestata. L'episodio è avvenuto a Potenza Picena, alla fine di gennaio. Un ragazza italiana (D. C. ), 26enne, residente a Chiaravalle è stata arrestata per aver architettato un trappola hard ai danni di un uomo sposato di Macerata convinto di andare a un appuntamento erotico concordato con orario, prestazione e prezzo.

Secondo le indagini dei carabinieri di Civitanova, la giovane aveva inserito un annuncio su un sito d'incontri online per una prestazione sessuale. All'annuncio ha risposto un maceratese, sposato, che dopo essersi accordato con la 26enne l'ha raggiunta in una stanza nella città di Potenza Picena. Lì una volta entrati, l'uomo è stato tratto in inganno. Dopo essersi iniziati a spogliare, la ragazza ha chiuso la porta a chiava e dal bagno è uscito un complice armato di coltello. Un 26enne calabrese che si è fatto consegnare dalla vittima 100 euro per poi scappare via. Una volta rivestitosi, il maceratese ha denunciato il fatto ai carabinieri. Le indagini che hanno portato all'identificazione della donna. Ora la 26enne, anche lei di origini calabresi, si trova ai domiciliari, per lei l'accusa è di rapina e di sequestro di persona. Denunciato il complice. La coppia stava per colpire ancora. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Autobus a Roma, le trovate degli utenti per sopravvivere ai disagi

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma