Civitanova, il pasticcio delle vie
Costamagna: «Mai Mandela con Almirante»

Sabato 28 Giugno 2014 di Simona Mengascini
L'assessore Peroni cestina via Almirante
CIVITANOVA - Il futuro di via Almirante, che sembrava aver imboccato una via definitiva, Ť di nuovo messo in discussione. Alcuni giorni fa √® arrivata una nota della Prefettura di Macerata: sancisce che la via potr√† avere la nuova intestazione, via Nelson Mandela, ma dovr√† riportare la dicitura "gi√† via Giorgio Almirante". E la cosa non √® piaciuta all'amministrazione di centro sinistra.



Interviene Ivo Costamagna in qualit√† di presidente della commissione toponomastica. ¬ęAppurer√≤ e approfondir√≤ quali sono le ragioni che hanno portato la Prefettura a dare queste indicazioni - dice - ma tutto si pu√≤ fare meno che mettere insieme Giorgio Almirante con Nelson Mandela. Io sono stato tra i pi√Ļ cauti su questa storia ed ero tra quelli che sosteneva che la via andava spostata e non cancellata. Io sono favorevole a una memoria condivisa, non a un pasticciaccio brutto: a livello storico, politico, culturale questa vicinanza non regge. La pacificazione di Mandela √® stata una specie di Norimberga alla rovescia in cui i neri perdonavano i bianchi: ma ripeto, un conto √® la pacificazione un conto √® non avere chiaro chi ha vinto e chi ha perso, chi ha torto e chi ha ragione e ad Almirante la storia ha dato torto¬Ľ.



Poi prosegue: ¬ęLa mia proposta √® a questo punto di spostare la via in un altro luogo dove possibilmente non ci siano scuole. Bisogna trovare una risposta a costo di cambiare nome di nuovo alla via¬Ľ.



Ultimo aggiornamento: 29 Giugno, 12:00