Fabriano, furti in serie
in goielleria: arrestate
ad Arcevia le ladre romagnole

Fabriano, furti in serie in goielleria: arrestate ad Arcevia le ladre romagnole
2 Minuti di Lettura

FABRIANO (Ancona) Dai e dai sono cadute nella rete. La Compagnia di Fabriano ha arrestato due incallite ladre di gioielli. Le due donne (R.R. e K.G., rispettivamente di 45 e 29 anni) sono state sorprese ad Arcevia dal maresciallo Andrea Carnevali mentre uscivano dalla gioielleria Almandino. Le insospettabili, sottoposte a perquisizione, sono state trovate in possesso di oggetti in oro rubati proprio in gioielleria. Dalle indagini è emerso che le due donne, italiane e dimoranti nel riminese, sono in realtà ladre seriali di gioielli.

Usavano sempre la stessa tecnica: chiedevano di vedere alcuni bracciali e poi, distratto l'addetto allavendita, si impossessavano di un rotolo il cui valore può arrivare a 20-25mila euro. Così hanno colpito in diverse gioiellerie, non solo nel Fabrianese, ma anche a Belvedere Ostrense (nel maggio 2014), a Trento e nel Bolognese. Una di loro era stata ripresa anche nel 2011 mentre rubava all'interno della stessa gioielleria Almandino di Arcevia. Sono state arrestate e verranno processate con rito direttissimo per furto aggravato in concorso continuato.

Giovedì 9 Ottobre 2014, 12:04 - Ultimo aggiornamento: 22:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA